PRESENTAZIONE BLOG


Il blog dello Studio Stara nasce con l'intento di condividere con i clienti dello Studio le notizie, ma anche gli approfondimenti fiscali di maggiore interesse, che possano essere utili per le imprese e i professionisti. I post evidenziano quotidianamente la rassegna stampa del settore, ma anche le circolari interne dello Studio e indirizzate periodicamente ai clienti.

Lo Studio STARA fornisce chiarimenti e/o informazioni sui contenuti di maggiore interesse pubblicati nel blog esclusivamente ai clienti dello Studio. Non fornisce, di conseguenza, nessun servizio consulenziale, sui contenuti del Blog, a terzi che non siano clienti dello Studio.

E' possibile postare quesiti, su argomenti trattati dal blog, che saranno trattati se lo Studio li riterrà di interesse generale.

Avvertenze Legali: questo blog non rappresenta una testata giornalistica e viene aggiornato senza alcuna periodicità, esclusivamente sulla base dei contributi di aggiornamento professionale occasionalmente elaborati e/o prelevati da siti specialistici in materia fiscale. Non può essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della Legge n. 62 del 7 marzo 2001. Tutti i post riportano la fonte compreso il nome dell’autore. Tutti i testi dei provvedimenti pubblicati, anche mediante link, non sono ufficiali; si declina, pertanto, ogni responsabilità per eventuali inesattezze. Nonostante i contenuti delle pagine del blog dello Studio STARA, siano soggetti a periodici aggiornamenti e verifiche, possono comunque verificarsi errori e/o omissioni. Tutti gli articolio di rassegna stampa pubblicati, comprese le circolari e gli approfondimenti dello Studio sono predisposti con il massimo scrupolo, ma l'utilizzatore è sempre tenuto a controllarne l'esattezza.

STUDIO STARA

Consulenza contabile e fiscale - Dott. Stefano Stara, Rag. Marcello Stara, Rag. Marco Stara, Rag. Laura Perniciano
Costituzione di società, contabilità e bilanci, ristrutturazioni aziendali, liquidazioni aziendali, operazioni straordinarie: fusioni, scissioni, conferimento e scorporo di aziende o rami di azienda, trasformazioni, acquisto o cessione d’azienda, servizi di domiciliazione di società italiane ed estere.

Consulenza di direzione e strategica - Talent S.r.l., Dott. Elio Masala, Dott. Stefano Stara, Dott. Roberta Desogus, Dott. Elisabetta Campus
Implementazione di sistemi di contabilità industriale e/o analitica, sviluppo di business plan, sviluppo ed implementazione di sistemi di controllo di gestione, sistemi di Budgeting e Reporting, assistenza in materia di finanziamenti agevolati, servizi di tutoraggio nella fase di start up aziendale, servizi di supporto alla formazione professionale continua.

Servizi contabili per le imprese e i professionisti - Elabordati - Servizi Contabili per le imprese
Servizi ed elaborazione dati contabili per imprese e professionisti, servizi telematici per avvio di attività produttive e commerciali, comunicazioni telematiche per l'inzio, la variazione e la cessazione delle attività aziendali presso Ufficio iva e Camera di commercio, implementazione di sistemi informativi aziendali.

sabato 19 novembre 2016

Sanzioni per presentazione di dichiarazione IRAP e modello unico integrativa a sfavore

Dichiarazione integrativa a sfavore
a) Per correggere a sfavore errori od omissioni rilevabili in sede di controllo automatizzato o formale, tramite avviso di irregolarità, quali, ad esempio, errori materiali o di calcolo nella determinazione degli imponibili e delle imposte.

sabato 5 novembre 2016

Il nuovo spesometro trimestrale

Tra le tante importanti novità fiscali recate dal DL 193/2016, c.d. “Collegato alla Legge di Bilancio 2017”, assumono particolare rilievo le modifiche apportate alla comunicazione delle operazioni rilevanti ai fini IVA. Dal prossimo anno, infatti, lo spesometro dovrà essere trasmesso con cadenza trimestrale invece che annuale (permane comunque l'obbligo di trasmettere lo spesometro riferito al 2016). In contropartita è prevista la soppressione di alcune comunicazioni obbligatorie, tra cui, ad esempio, i modelli INTRASTAT riferiti agli acquisti di beni e servizi e la comunicazione “black list”.

Rottamazione dei ruoli: Equitalia pubblica il modello di adesione

Pubblicato nel portale www.gruppoequitalia.it, il modulo DA1 per la dichiarazione di adesione alla definizione agevolata (vedi allegato in .pdf) dei ruoli affidati agli agenti della riscossione negli anni compresi tra il 2000 e il 2015 prevista nell’articolo 6 del decreto legge n. 193/2016. Chi intende aderire pagherà l’importo residuo delle somme inizialmente richieste senza corrispondere le sanzioni e gli interessi di mora. Per le multe stradali, invece, non si pagheranno gli interessi di mora e le maggiorazioni previste dalla legge.
La definizione agevolata in sintesi.

La definizione agevolata delle somme iscritte a ruolo

Le principali novità per imprese e professionisti 
Tra le tante importanti novità fiscali recate dal DL 193/2016, c.d. “Collegato alla Legge di Bilancio 2017”, assume senz'altro rilievo la definizione agevolata delle somme iscritte a ruolo, ossia la facoltà di estinguere i debiti tributari e contributivi iscritti a ruolo, compresi gli accertamenti esecutivi, senza corrispondere le sanzioni e gli interessi di mora.
A tal fine è necessario presentare un’apposita istanza all'Agente della riscossione entro il 22.1.2017.

martedì 1 novembre 2016

Integrativa e crediti Iva, soluzione pasticciata

COMPENSAZIONE O RIMBORSO
Se si possono comprendere la ragioni di una maggiore cautela per la ritrattabilità delle dichiarazioni a favore riguardanti l’Iva, il “blocco” del recupero alla dichiarazione successiva risulta tuttavia illogico.

Le novità dei bilanci 2016 tradotte in Xbrl

Novità per i bilanci 2016 con debutto anche nel formato Xbrl. 

Ammortamenti super agevolati PER CHI INVESTE

Benefici per gli acquisti fino al 30 giugno 2018 La deduzione arriva al 250% sui beni digitali
Proroga di un anno nella disciplina del maxiammortamento e introduzione dell’iperammortamento per gli investimenti in beni strumentali nuovi funzionali alla trasformazione tecnologica o digitale in chiave «Industria 4.0». 

lunedì 31 ottobre 2016

Sull’aliquota flat dell’Iri l’incognita dei prelievi

L’imposta sul reddito dell’impresa (Iri) è una delle novità introdotte – dal 1° gennaio 2017 – dal Ddl di bilancio per le imprese e società in contabilità ordinaria con l’obiettivo di tassare ad aliquota fissa al 24% il reddito d’impresa lasciato in azienda.