PRESENTAZIONE BLOG


Il blog dello Studio Stara nasce con l'intento di condividere con i clienti dello Studio le notizie, ma anche gli approfondimenti fiscali di maggiore interesse, che possano essere utili per le imprese e i professionisti. I post evidenziano quotidianamente la rassegna stampa del settore, ma anche le circolari interne dello Studio e indirizzate periodicamente ai clienti.

Lo Studio STARA fornisce chiarimenti e/o informazioni sui contenuti di maggiore interesse pubblicati nel blog esclusivamente ai clienti dello Studio. Non fornisce, di conseguenza, nessun servizio consulenziale, sui contenuti del Blog, a terzi che non siano clienti dello Studio.

E' possibile postare quesiti, su argomenti trattati dal blog, che saranno trattati se lo Studio li riterrà di interesse generale.

Avvertenze Legali: questo blog non rappresenta una testata giornalistica e viene aggiornato senza alcuna periodicità, esclusivamente sulla base dei contributi di aggiornamento professionale occasionalmente elaborati e/o prelevati da siti specialistici in materia fiscale. Non può essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della Legge n. 62 del 7 marzo 2001. Tutti i post riportano la fonte compreso il nome dell’autore. Tutti i testi dei provvedimenti pubblicati, anche mediante link, non sono ufficiali; si declina, pertanto, ogni responsabilità per eventuali inesattezze. Nonostante i contenuti delle pagine del blog dello Studio STARA, siano soggetti a periodici aggiornamenti e verifiche, possono comunque verificarsi errori e/o omissioni. Tutti gli articolio di rassegna stampa pubblicati, comprese le circolari e gli approfondimenti dello Studio sono predisposti con il massimo scrupolo, ma l'utilizzatore è sempre tenuto a controllarne l'esattezza.

STUDIO STARA

Consulenza contabile e fiscale - Dott. Stefano Stara, Rag. Marcello Stara, Rag. Marco Stara, Rag. Laura Perniciano
Costituzione di società, contabilità e bilanci, ristrutturazioni aziendali, liquidazioni aziendali, operazioni straordinarie: fusioni, scissioni, conferimento e scorporo di aziende o rami di azienda, trasformazioni, acquisto o cessione d’azienda, servizi di domiciliazione di società italiane ed estere.

Consulenza di direzione e strategica - Talent S.r.l., Dott. Elio Masala, Dott. Stefano Stara, Dott. Roberta Desogus, Dott. Elisabetta Campus
Implementazione di sistemi di contabilità industriale e/o analitica, sviluppo di business plan, sviluppo ed implementazione di sistemi di controllo di gestione, sistemi di Budgeting e Reporting, assistenza in materia di finanziamenti agevolati, servizi di tutoraggio nella fase di start up aziendale, servizi di supporto alla formazione professionale continua.

Servizi contabili per le imprese e i professionisti - Elabordati - Servizi Contabili per le imprese
Servizi ed elaborazione dati contabili per imprese e professionisti, servizi telematici per avvio di attività produttive e commerciali, comunicazioni telematiche per l'inzio, la variazione e la cessazione delle attività aziendali presso Ufficio iva e Camera di commercio, implementazione di sistemi informativi aziendali.

martedì 7 novembre 2017

LA NUOVA ROTTAMAZIONE A EFFETTO LIMITATO

Il DL 148/2017 ha riproposto la definizione agevolata delle somme iscritte a ruolo, pur limitatamente ai carichi affidati all'Agente della riscossione nel periodo 1.1 - 30.9.2017. Come in precedenza, la nuova rottamazione consente di estinguere i debiti tributari e previdenziali iscritti a ruolo, senza corrispondere le sanzioni e gli interessi di mora in essi incluse. È, infatti, richiesto il pagamento delle sole somme dovute a titolo di capitale e interessi, nonché di quelle maturate a favore dell’Agente della riscossione a titolo di aggio e di rimborso delle spese sostenute per la notifica delle cartelle di pagamento o per le procedure esecutive eventualmente avviate.

venerdì 20 ottobre 2017

La nuova rottamazione delle somme iscritte a ruolo

Il DL 148/2017, c.d. "Collegato alla Legge di Bilancio 2018", ripropone la possibilità di definire, beneficiando dello sconto delle sanzioni e degli interessi di mora, le somme iscritte nei ruoli affidati agli Agenti della riscossione nel periodo 1.1 - 30.9.2017. È inoltre prevista la rimessione in termini dei contribuenti che non sono riusciti a rispettare le scadenze di luglio e settembre, a condizione che il debito scaduto sia integralmente pagato entro il prossimo mese di novembre. Da ultimo è disposta la riammissione alla rottamazione delle richieste di adesione rigettate in occasione della precedente definizione agevolata, a causa del mancato pagamento delle rate scadute a fine 2016 (si veda la Tutto AZIENDE n. 73/2017). 

mercoledì 18 ottobre 2017

I beni ai soci «ricadono» nei modelli

Determinante il trattamento di plus o minusvalenze emerse dall’operazione

Rottamazione bis: tutte le nuove scadenze

È stato pubblicato sulla G.U. n. 242 del 16 ottobre 2017 il D.L. n. 148/2017, decreto Collegato alla legge di Bilancio 2018. Entrano così in vigore, con decorrenza 16 ottobre 2017, le novità già lungamente annunciate dalla stampa specializzata, tra le quali la riapertura della rottamazione dei ruoli ovvero la cosiddetta rottamazione bis.

lunedì 16 ottobre 2017

770 Modello con invio divisibile

Possibili tre trasmissioni relative a redditi di lavoro dipendente, autonomo e di capitale

Nessuna distinzione fra soggetti - Scadenza il 16 ottobre - Esenzione per gli assegni

Nell’attesa circolare di ieri sulle locazioni brevi (circolare 24/E), l’agenzia delle Entrate dà delle regole pratiche per risolvere parecchi dei dubbi rimasti sulla scadenza di lunedì. Ma fornisce anche indicazioni (in parte contraddittorie) sull’obbligatorietà o meno, da parte degli intermediari, di applicare la ritenuta del 21% (da calcolarsi sui pagamenti dei canoni di affitto ai locatori) già sui canoni pagati dal conduttore all’intermediario dal 1° giugno 2017 all’11 settembre 2017 (per contratti di locazione breve stipulati dal 1° giugno 2017). 
Sono comunque considerati «intermediari» anche i portali e chi svolge attività anche non esclusiva. Non rileva che siano residenti o meno in Italia.

Regime fiscale delle locazioni brevi: tutti i chiarimenti dell’Agenzia delle Entrate

L’Agenzia delle Entrate ha dedicato la Circolare n. 24 del 12 ottobre 2017 al regime fiscale delle locazioni brevi introdotto dalla Manovra Correttiva del 2017.

APPROVATO IL DECRETO FISCALE COLLEGATO ALLA “MANOVRA 2018”

La Manovra Finanziaria per il 2018, composta dalla legge di bilancio 2018 e dal collegato Fiscale, comincia a prendere forma.

venerdì 13 ottobre 2017

Modelli INTRASTAT: le semplificazioni in arrivo

Con il Provvedimento 25.9.2017, l'Agenzia delle Entrate ha dettato la nuova disciplina fiscale e statistica dei modelli INTRASTAT, applicabile agli elenchi riepilogativi il cui periodo di riferimento decorre dal 1.1.2018. Con Nota n. 110586/2017, l'Agenzia delle Dogane ha poi precisato che resta comunque invariato l’obbligo di presentazione dei modelli relativi all’ultimo trimestre 2017 e al mese di dicembre 2017, così come l’obbligo di comunicare eventuali rettifiche agli elenchi INTRASTAT aventi periodi di riferimento antecedenti. 

martedì 3 ottobre 2017

SANZIONI IVA ANTICIPATE: PER I COMMERCIALISTI SI TRATTA DI ANOMALIA DA RISOLVERE

Gli avvisi bonari (spiccati ai sensi dell'articolo 54-bis del D.P.R. 633/72) pervenuti ai contribuenti in questi giorni, e relativi all'omesso versamento dell'IVA del primo trimestre 2017, continuano a far discutere. 

LOCAZIONI BREVI. IN ATTESA DEI CRITERI CHE INDIVIDUANO L’ATTIVITÀ IMPRENDITORIALE

Il regolamento non è stato ancora emanato
Premessa – Il D.L. 50/2017 (convertito con modificazioni dalla Legge 96/2017), oltre a disporre in capo agli intermediari immobiliari ovvero ai soggetti che gestiscono portali telematici (AIRBNB) che intervengono nella stipula di contratti di locazione breve specifici obblighi informativi nonché di ritenuta diretta della Cedolare secca del 21%, ha individuato una nuova definizione di locazione breve; per contratti di locazione breve si intendono ora i contratti stipulati a decorrere dal 1° giugno 2017 da persone fisiche, al di fuori dell’esercizio di attività d’impresa, di durata non superiore a 30 giorni, anche se prevedono la prestazione di servizi accessori di fornitura di biancheria e di pulizia dei locali, aventi ad oggetto immobili ad uso abitativo, comprese le sublocazioni e le concessioni in godimento a terzi a titolo oneroso da parte del comodatario. Anche la fornitura di servizi accessori finora considerata quale discriminante per individuare la corretta tassazione a cui assoggettare i redditi derivanti dalle locazioni brevi viene ora ricompresa nell’alveo delle locazioni in commento.

lunedì 31 luglio 2017

Comunicazione delle fatture e comunicazione delle liquidazioni periodiche IVA: il pesante impianto sanzionatorio mitigabile con il ravvedimento

Per le comunicazione trimestrale dei dati delle fatture emesse, di quelle ricevute e registrate, e delle relative note di variazione, nonché della comunicazione dei dati delle liquidazioni periodiche IVA (articoli 21 e 21-bis del D.L. 31 maggio 2010, n. 78, convertito, con modificazioni, dalla L. 30 luglio 2010, n. 122, il primo sostituito e il secondo inserito dall’articolo 4 del decreto-legge 22 ottobre 2016, n. 193, convertito, con modificazioni, dalla legge 1° dicembre 2016, n. 225), il comma 3, del citato articolo 4 del D.L. 193/2016, cd Decreto Fiscale “collegato”, prevede un pesante impianto sanzionatorio in caso di violazione degli obblighi di trasmissione delle comunicazioni.